Destinazioni

Corsica

Per questo non è difficile capire perché la Corsica abbia una propria fisionomia e continui a esercitare un indiscutibile fascino sui turisti. Legata alla Francia dal 1768, l'isola ha sempre rivendicato le proprie differenze e autonomie, dovute anche alla particolare conformazione per la quale è stata definita una "montagna nel mare". I rilievi, infatti, caratterizzano l'interno e talvolta terminano in prossimità delle coste, che si stendono per oltre mille chilometri, alternando baie, spiagge sabbiose e promontori rocciosi affacciati su un mare cristallino. Lo splendido mosaico paesaggistico, fatto anche di laghi di montagna, di gole scavate nelle pareti granitiche delle montagne, di distese di verde, costituisce l'attrattiva principale dell'isola, dotata di uno straordinario patrimonio naturalistico protetto da riserve e da un parco marino.


Francia

La Francia è un paese del tutto particolare nel senso che molto spesso l’immagine che si percepisce dall’esterno non corrisponde a completa verità. I francesi, fieri e superbi cittadini della Repubblica, hanno saputo vendere benissimo la loro immagine all’estero e guai a ferire il loro senso dell’orgoglio. Non toccategli il vino, il camembert, la previdenza sociale e la posta (fiore all’occhiello del paese)! In sintesi, non date giudizi affrettati e prendetevi tutto il tempo per afferrare il particolare carattere dei transalpini. E’ un popolo sicuramente romantico e libertino che ha saputo mescolare saggiamente uno spirito poetico a un carattere dissoluto, eredità dei costumi cortigiani del Settecento. E’ anche un paese dalle forti emozioni dove l’ombra di mostri sacri della filosofia, come Sartre e Foucault, aleggia ancora fra i marciapiedi della Rive Gauche e del piovoso e cupo centre ville parisien. Ma la Francia non è solo la capitale. Spostandovi altrove, nella mediterranea Provenza, oppure sui verdi pendii dei Pirenei, sulle vette innevate delle Alpi o nella frastagliata e marittima regione atlantica, l’atmosfera sarà diversa e sempre molto affascinante. In queste contrade l’arte, la poesia e la cultura sembrano sposarsi più armoniosamente con l’elemento naturale e paesaggistico. I magnifici tetti di ardesia di Parigi e le atmosfere “maledette” cederanno il passo ad emozioni più sottili e leggere.


Liguria

Nel Nord Ovest d’Italia, al confine con la Francia, si trova la Liguria, una terra di montagne imponenti e di dolci colline colorate dal verde della macchia mediterranea che si affacciano sul mar Ligure con coste alte e frastagliate. E’ una regione dalle molteplici sfaccettature, diverse ma indissolubilmente unite fra loro per offrire un ricco panorama di opportunità a chi sceglie questa terra per trascorrere le sue vacanze. Natura, mare, montagna, cultura ma anche divertimento e vita mondana: non c’è che l’imbarazzo della scelta. La grande risorsa della Liguria è il mare, con le sue coste rocciose interrotte da piccole insenature dove trovano riparo graziose piccole spiagge di sabbia finissima.


Sardegna

Situata al centro del Mediterraneo, con un territorio prevalentemente montuoso ma privo di alte vette, la Sardegna regala al visitatore un ambiente naturale unico, nello stesso tempo aspro e dolcissimo. L’uomo, infatti, è in certe zone quasi una rara presenza; vaste superfici sono rimaste magicamente intatte, abitate da cervi, cavalli selvatici e grandi rapaci e sono ricche di piccole zone desertiche, stagni e boschi rigogliosi con alberi anche millenari. Il mare regna incontrastato con i suoi colori e si insinua nelle calette tortuose, lungo le coste e le spiagge, nelle località più frequentate. La costa Smeralda con la sua perla, Porto Cervo, ne è un esempio. Il suo Porto Vecchio è considerato il più attrezzato porto turistico del Mediterraneo. Porto Rotondo è una località anch’essa rinomata, che si affaccia sull’ampio Golfo di Cugnana ed è popolata da ville e piazzette incastonate in una magnifica natura.


Toscana

Situata nell’Italia centrale, estesa dall’Appennino al mar Tirreno, la Toscana è protagonista indiscussa nel panorama turistico mondiale. I paesaggi, il patrimonio artistico e le importanti città, prima tra tutte Firenze, rendono questa regione unica al mondo. In questa regione la natura presenta tanti diversi volti, a cominciare dal litorale che alterna spiagge lunghe e sabbiose, come quella versiliese, con scogliere rocciose e scoscesi promontori. Incomparabili sono le isole dell’Arcipelago Toscano, circondate dalla vegetazione mediterranea, da un mare cristallino e da ricchi fondali. Panorami di natura incontaminata si possono ammirare sulle Alpi Apuane e in numerose aree protette, tra cui la laguna di Orbetello che ospita numerose specie di uccelli migratori, tra cui gli aironi rosa.